Nuove cittadinanze in europa, l’Italia è in testa

Oltre 200mila nel 2016. Fra le nuove cittadinanze l’ Albania in cima ai Paesi di provenienza

Quasi un milione di persone ha ottenuto la cittadinanza in uno dei Paesi membro dell’Ue nel 2016, con dati in crescita rispetto agli anni precedenti.

Il paese che ha dato più cittadinanze a persone provenienti da altre nazioni è l’Italia con ben 201.591 nuove cittadinanze, seguita da Spagna, 150.944; e Regno Unito, 149.372.

 

L’Italia, che già l’anno scorso aveva presentato numeri alti, quest’anno si presenta al primo posto con il 13% di cittadinanze in più

 

rispetto all’anno precedente. L’Italia ha accordato la cittadinanza a persone provenienti soprattutto da Albania (18,3%); Marocco (17,5%); e Romania (6,4%). Lo comunica Eurostat.

 

Nel dettaglio in Italia sono stati dichiarati cittadini italiani solo quest’anno: 35.500 Marocchini, 37.000 Albanesi, 16.335 e oltre 20.000 fra i provenienti dall’Africa.

Rispondi